GLI OBIETTIVI

L’edizione 2020 è partita di corsa, quasi un numero ZERO, con l’ambizione di diventare stabilmente un appuntamento del calendario podistico italiano ed internazionale.

La data della prima domenica di ottobre è stata scelta per offrire alle città ospitanti un ultimo momento di attrazione turistica prima dell’autunno.

Il calendario podistico internazionale è libero, in attesa delle grandi manifestazioni autunnali, ma comunque non c’è vera concorrenza.

Il corridore per questo evento non è necessariamente un maratoneta e tantomeno un solitario delle lunghe distanze: lo spirito di squadra, la condivisione dello sforzo di ognuno e dell’attesa del compagno al punto di cambio rappresentano grandi momenti di solidarietà.